Composizione della crisi da sovraindebitamento

Il team di professionisti fornirà consulenza e assistenza al cliente in situazione di sovraindebitamento al fine di poter accedere all’omonima procedura ed ottenere il provvedimento di esdebitazione (c.d. «fresh – start»), con conseguente cessazione delle posizioni debitorie non saldate e ritorno a condurre una vita dignitosa e serena.

Il termine sovraindebitamento – introdotto dalla Legge 3/2012 – rappresenta la difficile condizione di coloro che non riescono a ripagare i debiti con le proprie disponibilità economiche.

La normativa sul sovraindebitamento ha introdotto una novità rivoluzionaria per tutti i soggetti che, in base all’ordinamento italiano, non avrebbero potuto accedere nelle disposizioni previste dalla legge fallimentare per mancanza di requisiti/condizioni oggettive e/o soggettive.

Detta normativa, infatti, riconosce al debitore non fallibile la facoltà di liberarsi dalla pressione di debiti diventati insostenibili limitandoli a quanto effettivamente può essere pagato nella situazione economica attuale.

In sostanza, il debitore può ottenere che i creditori siano soddisfatti da quanto può realmente pagare: l’ammontare del debito che non può essere pagato alla fine della procedura verrà esdebitato, cioè cancellato con piena riabilitazione di chi ha usufruito del procedimento previsto dalla citata Legge 3/2012.

In conclusione, la Legge 3/2012 tutela il debitore dal rischio di perdere tutto e di essere esonerato a vita da ogni forma di attività economica, normativa di civiltà da tempo in vigore negli altri Paesi europei.

N

Competenza

N

Professionalità

N

Velocità